Serie B: la Ternana cerca di venire fuori dal tunnel

Ternana, campionato di Serie B 2016-2017

La stagione di serie B 2016 – 2017 è stata molto impietosa con la Ternana, che può vantare solo una manciata di vittorie o pareggi e una lunga serie di sconfitte, nonostante l’ultima vittoria per 4 a 1 sull’Avellino.

I trascorsi

Questa stagione era cominciata col piede giusto, mettendo a segno un bel 1 – 0 con il Pisa, ma la fortuna ha prematuramente abbandonato la squadra, che da lì in avanti ha collezionato ben 4 sconfitte e 6 pareggi, prima di rivedere la luce di un’altra vittoria contro il Novara.

Sebbene l’inizio fosse stato un po’ tentennante, i tifosi potevano comunque continuare a sperare in un buon risultato finale in serie B, specialmente dopo il 3 – 0 con la Virtus Entella della quindicesima giornata e l’1 – 0 contro il Brescia nella diciassettesima. Peccato che la ribalta sia durata pochissimo, in quanto dalla diciannovesima giornata di campionato è iniziata una lunghissima e dolorosissima serie di sconfitte contro svariate squadre, interrotta molto brevemente da un paio di vittorie.
Ad oggi, la Ternana può vantare solo 6 vittore su un totale di ben 31 partite giocate. L’allenatore, i giocatori e i tifosi, arrivati a questo punto, sono demotivati e anche spaventati all’idea di una retrocessione dalla serie B alla Lega Pro, idea ormai diventata fin troppo concreta.

La situazione attuale

Nemmeno ora la buona sorte sorride alla Ternana in serie B: la squadra è vessata da una sfortuna enorme, che ha costretto Gavazzi, uno dei loro migliori centrocampisti, a un lungo ricovero forzato, a causa di una rottura del crociato, infortunio classico di molti giocatori. Proprio oggi è prevista una visita specialistica, che si svolgerà a Villa Stuart, nella speranza Gavazzi possa riprendere a giocare al più presto.
Anche il reparto difensivo sembra essere rimasto sguarnito, visto che non potrà contare sull’apporto di Germoni, ancora fermo per via di una squalifica inflittagli dal Giudice Sportivo, Masi, tuttora mancante all’appello perché infortunato, e di Valjent, al momento impegnato altrove.

Con tutti questi buchi da riempire, non c’è da stupirsi che Liverani abbia così tanti problemi a trovare qualcuno da affiancare a Zanon e Meccariello. Discorso non molto diverso per i possibili candidati a fare coppia col vice capitano rossoverde: i primi nomi che vengono in mente sono quelli di Contini e Diakité, mentre Della Giovanna è un distante terzo.

Quali sono le possibilità che la Ternana rimanga in serie B?

Insomma, attualmente la Ternana si trova in una situazione a dir poco drammatica, con una sfilza di nomi depennati dalla rosa dei giocatori, una lunga serie di sconfitte da recuperare e il sogno di rimanere in serie B che si allontana sempre di più. Si spera che la lungimiranza di Carboni, il talento della squadra e magari anche un bacio della fortuna riescano finalmente a far accadere il miracolo tanto desiderato dalla tifoseria rossoverde.

Se così non dovesse essere e la Ternana non riuscisse a uscire dal profondo baratro di sconfitte consecutive in cui è caduta, allora l’incubo di una retrocessione in Lega Pro, che già da un po’ tormenta e aleggia tra la tifoseria, i giocatori e l’allenatore, si trasformerà in una terribile e tangibile realtà calcistica per le Fere.

Articolo suggerito da: sport.sky.it/calcio/serie-b/home.html