Il Milan Calcio, uno dei team più prestigiosi d’Europa

situazione attuale del Milan Calcio

Il Milan Calcio costituisce una delle squadre maggiormente vittoriose del panorama calcistico italiano ed europeo. Il club si è costruito una gran fama nel corso dei secoli grazie ad una lunga sequenza di successi prestigiosi e all’acquisto di numerosi calciatori di primissima categoria.

Ecco una breve storia e la situazione attuale del Milan Calcio, che ultimamente non sta passando il proprio periodo migliore. Nel corso dei prossimi anni, le cose potrebbero cambiare e i rossoneri potrebbero ritrovare il loro ruolo di primo piano.

Breve storia del Milan Calcio

Il Milan Calcio venne fondato a Milano nel lontano 1899, grazie ad una collaborazione che vide come protagonisti finanziatori inglesi e italiani. Nel 1901, il team subito diventò campione d’Italia e iniziò una brillante storia basata su una serie pressoché infinita di successi in tutti i campi.

Inizialmente, il Milan impose il divieto di tesserare calciatori provenienti dall’estero. Per questa motivazione, nel 1908 un gruppo di soci diede vita alla Football Club Internazionale Milano, conosciuta da tutti con la denominazione di Inter.

Il 1926 fu l’anno della nascita dello Stadio San Siro, che ancora oggi accoglie la squadra nei suoi match casalinghi. Nel secondo dopoguerra, arrivò l’epoca del grande trio svedese pronto a far tremare il mondo del calcio: Gren, Nordahl e Liedholm formarono il famoso Gre-No-Li. Nel 1963, il Milan conquistò la sua prima Coppa dei Campioni, battendo in finale il Benfica. Fu l’inizio di una grande epopea a livello internazionale, con il team meneghino che fino ad oggi ha tagliato il traguardo delle sette Coppe dei Campioni (o Champions League).

Un’altra epoca di grandi successi risale ai primi anni Novanta. Nella prima era di Silvio Berlusconi, il Milan di Sacchi, prima, e di Capello, poi, vinse tutto ciò che c’era da vincere. Vittorie dovute ad una difesa insormontabile (Tassotti, Baresi, Costacurta e Maldini) e ad un trio olandese da urlo, formato da Van Basten, Gullit e Rijkaard.

Altre due Champions furono vinte nel 2003 e nel 2007, con in panchina Carlo Ancelotti. Il palmares rossonero parla anche di 18 scudetti, 5 Coppe Italia, 6 Supercoppe Italiane, 2 Coppe delle Coppe, 5 Supercoppe Europee, 3 Coppe Intercontinentali e 1 Mondiale per Club.

situazione attuale del Milan Calcio
La situazione attuale del Milan Calcio

Nel corso degli ultimi anni, il Milan Calcio non sta vivendo la sua migliore situazione di sempre. Il team ha vissuto un netto ridimensionamento a livello nazionale, conquistando nell’ultima stagione, sotto la guida dell’ex calciatore Pippo Inzaghi, un poco lusinghiero nono posto.

Il team rossonero ha tutte le intenzioni di rifarsi, e per riuscirci è pronto ad effettuare alcune operazioni di mercato molto interessanti. Durante la sessione estiva, sono stati già acquistati Bertolacci dal Genoa e Bacca dal Siviglia, con tanti altri colpi da assestare durante le prossime settimane.

L’obiettivo è quello di riportare il Milan ai fasti di un tempo, con lo scopo di qualificarsi nella prossima stagione nella massima competizione europea. In un calcio ricco di interessi come quello attuale, l’impresa non è facile. Ma il club non ha alcuna intenzione di mollare.